Vai al men¨ principale Vai al men¨ secondario Vai ai contenuti Vai a fondo pagina
Istituto Comprensivo Statale Darsena (RA)
Istituto Comprensivo Statale
"DARSENA"
Via Aquileia, 31 - 48122 - Ravenna (RA) - Tel. 0544 421124
E-mail: raic811002@istruzione.it - P.Certificata: raic811002@pec.istruzione.it
Istituto Comprensivo Statale Darsena (RA)
Istituto Comprensivo Statale Darsena (RA)
Istituto Comprensivo Statale
"DARSENA"
Una sezione ad indirizzo musicale

SEZIONE AD INDIRIZZO MUSICALE

 

Nella Scuola Secondaria di Primo Grado “M.Montanari” è presente dall’anno scolastico 2015/2016 una sezione ad indirizzo musicale per l’insegnamento di tromba, sassofono, flauto traverso e pianoforte formalizzata in organico di diritto dall’anno scolastico 2019/2020.

 

 

COS’È L’INDIRIZZO MUSICALE?

Gli ammessi al corso ad indirizzo musicale impareranno a suonare uno strumento durante il triennio della Scuola Media, al termine del quale il loro ciclo di studi sarà ufficialmente attestato insieme a quello di tutte le altre materie scolastiche. Al termine del triennio l’alunno è tenuto, infatti, a sostenere la prova con lo strumento in sede di Esame di Stato. Essendo, lo studio di uno strumento, una materia curricolare, una volta iniziato il corso non sarà possibile cancellarsi per tutti i tre anni scolastici. Il corso è gratuito. L’unico costo riguarda l’acquisto o il noleggio dello strumento. Il corso fornirà una preparazione di base per future attività amatoriali, ma anche per la prosecuzione dello studio dello strumento nei licei musicali o nei conservatori e scuole di musica.

 

ORARIO DELLE LEZIONI

Il corso prevede, oltre l’orario standard di 30 ore una lezione pomeridiana di strumento ed una di musica d’insieme. Gli orari delle lezioni sono direttamente concordati tra i docenti e le famiglie degli studenti, tenendo conto delle esigenze legate alle attività scolastiche pomeridiane e personali (fascia d'età, lontananza dell’abitazione dalla scuola…)

 

PERCHE’ ISCRIVERSI AL CORSO MUSICALE?

L’importanza della musica nell’istruzione e formazione dei giovani è ormai riconosciuta da consolidati studi in diversi ambiti disciplinari e dalle più recenti ricerche nel campo delle neuroscienze. È acquisito che lo studio di una strumento mette in moto una feconda interazione tra i due emisferi del cervello umano. Padroneggiare uno strumento musicale è un'attività complessa che comporta l'esercizio di numerose capacità: lettura, controllo dei movimenti, memoria, espressione, calcolo, contenimento dell'emotività, orientamento dell'attenzione. La musica d’insieme, inoltre,  è un’attività che permette di trasmettere e rendere evidente, l’efficacia delle regole di collaborazione, socializzazione e coesistenza civile, perché il risultato finale dell’esecuzione è legato alla positiva partecipazione di tutti e all’armonizzazione delle diverse competenze acquisite. L’attività di musica d’insieme, inoltre, porterà alla creazione di un’orchestra d’istituto che potrà esibirsi in concerti pubblici, manifestazioni, dimostrazioni didattiche, gemellaggi con altre scuole, rassegne e concorsi.

 

CHE COSA BISOGNA FARE PER ISCRIVERSI?

All’atto dell’iscrizione nella scuola secondaria di primo grado gli alunni che desiderino frequentare il corso musicale, dovranno farne richiesta compilando l’apposita area del modulo di iscrizione online ed indicando la scelta degli strumenti in ordine di preferenza.

 

DOPO LA DOMANDA D’ISCRIZIONE SI È AUTOMATICAMENTE ISCRITTI AL CORSO?
No! Per essere ammessi al Corso bisogna superare una semplice prova orientativo - attitudinale che terrà conto della predisposizione fisica e musicale, delle preferenze individuali dell’alunno e della disponibilità di posti, essendo, una sola, la sezione nella quale è presente il corso musicale. L’esito di questa prova porterà alla creazione di una graduatoria che determinerà l’ammissione al corso musicale in caso di numero di iscrizioni superiore ai posti disponibili. In base alla graduatoria verrà anche assegnato lo strumento nel caso in cui le richieste non siano equamente distribuite tra i quattro strumenti presenti nel corso. L’assegnazione potrebbe non coincidere con le preferenze espresse nella domanda.

Si ricorrerà, inoltre, alla graduatoria per eventuali casi di rinuncia, trasferimenti che dovessero determinare la costituzione di nuovi posti liberi, ma solo prima dell’inizio dell’anno scolastico.

 

PER  ISCRIVERSI AL CORSO È NECESSARIO SAPER SUONARE UNO STRUMENTO?

Non è necessario. La prova, infatti, non prevede l’utilizzo dello strumento musicale. Le attitudini musicali e fisiche possono essere verificate anche negli alunni che non studiano o non hanno mai suonato uno strumento musicale.

 

CHI  INSEGNA LO STRUMENTO MUSICALE NELLA SCUOLA SECONDARIA DI PRIMO GRADO?
I corsi sono tenuti da docenti laureati al Conservatorio, con esperienze didattiche e concertistiche.

 

 

 

 

 


Permalink: Lo studio dello strumento musicaleData di pubblicazione: 09/11/2015
Tag: Una sezione ad indirizzo musicaleData ultima modifica: 22/11/2019 09:10:39
Visualizzazioni: 1713 
Top news: Primo piano: No

 Feed RSSStampa la pagina 
Torna indietro Torna su: access key 5
HTML5+CSS3
Copyright © 2007/2019 by www.massimolenzi.com - Credits
Utenti connessi: 118
N. visitatori: 4279451